Un lento appassimento

Un giardino di Zibibbo

Splende al sole lo Zibibbo raccolto a Borgo Guarini e a Calamoni di Favignana. Due vendemmie in due tenute agricole tanto vicine in linea d’aria quanto distanti per i frutti che ne nascono. Questa è la nostra idea di terroir autentico che portiamo avanti da molti anni. Nel Giardino degli appassimenti Firriato le uve vengono distese al sole lungo i graticci così che possano lentamente disidratarsi. Cambiano giorno dopo giorno il loro colore che dal giallo oro volgerà a tutte le sfumature del bronzo. I giorni di esposizione al sole variano di anno in anno tra i venti e i trenta fino a quando, gli acini scuri e rugosi, avranno raggiunto il perfetto grado zuccherino.

La mano dell'uomo

Continua, costante cura di abili mani di antica cultura

Ogni singolo acino dovrà disidratarsi secondo un metodo antico quanto laborioso. Con gesti lenti e rigorosi i nostri vendemmiatori capitanati da Mosé ogni giorno inizieranno un lavoro faticoso e poetico. Si inizia con un’attenta osservazione del colore dei grappoli e successivamente con la cura con cui si maneggia qualcosa di delicato e prezioso ogni singolo grappolo sarà girato con l’obiettivo di esporre al sole caldo di Sicilia gli acini più verdi. Questo lavoro che si svolge manualmente ha l’obiettivo di consentire l’appassimento di tutti gli acini e garantire il giusto grado zuccherino e gli aromi che si paleseranno ne L’Ecrù e nel Passulé.

Nettare siciliano

La passione per la tradizione e la dolcezza dello Zibibbo

L’Ecrù e Passulé sono due etichette di Firriato che rappresentano al meglio la vinificazione dolce naturale dello Zibibbo. Sono vini dolci naturali che nascono da un processo di vinificazione straordinario. Le uve provenienti dal giardino degli appassimenti vengono sgrappolate manualmente e subito dopo sono poste in infusione nel vino nato dalla vendemmia tardiva di Zibibbo. L’alcol è un formidabile estrattore di aromi e gli acini doneranno tutta la loro carica aromatica. L’infusione è l’anima de L’Ecrù e del Passulé che si manifestano con i loro profumi intensi di agrumi e macchia mediterranea ricordando, sorso dopo sorso, il sole e il calore della Sicilia più vera e autentica.